# I VALORI BATTONO L’ESPERIENZA 6-0

Uno degli step ormai fondamentali dell’iter selettivo che utilizzo è quello del controllo dei profili social dei candidati che ritengo idonei per le mie selezioni.

Per quanto una persona possa essere interessante ed in linea con la mia ricerca, se scorgo anche solo accenni a commenti in violazione dei valori fondamentali, lo escludo a priori.

Ci sono commenti e prese di posizione che non possono essere semplicemente definite “opinioni”.

Il razzismo, il machismo, l’intolleranza religiosa, la diversità di genere o l’età non sono opinioni.

Benché sia personalmente interessato a valutare candidati con convinzioni contrarie e diverse dalle mie, che siano in grado di apportare nuove idee e nuovi punti di vista, rimane il fatto che chiunque disprezzi i valori fondamentali sui quali si dovrebbe basare una società civile degna di tale nome non ha per mio conto la possibilità di procedere nella selezione.

Nessuna esperienza o competenza tecnica del mondo potrà supera l’assenza di valori che consideriamo fondamentali.

Back to Top