ABOLIAMO GLI HR E LE RISORSE UMANE ?

Ok proviamoci!

Spariti tutti i recruiter cafoni che non rispondono alle vostre candidature, eliminati gli uffici del personale, via anche tutti i compartimenti per la formazione, compensation e ovviamente le relazioni sindacali.

Ora che succede?

Per cominciare da una semplice candidatura sino alla risoluzione di una complessa problematica contrattuale a chi rivolgersi?

Ipotizzando che la totalità delle mansioni delle HR siano inutili, sacrificabili o distribuibili sul restante management, la ricaduta sui dipendenti è devastante.

Manager inadeguati alla continua e confusa ricerca di informazioni con Google su argomenti quali ferie, malattia, permessi, inquadramenti, retribuzioni, premi, livelli, alle prese con normative in continuo cambiamento.

Blocco dei percorsi di carriera interni, prima basati su rigorosi criteri di valutazione delle performance ed oggi invece in balia degli umori di un capo settore.

Nuove assunzioni effettuate per conoscenza, simpatia o necessità senza alcuna strategia o pianificazione.

Cos’altro…?

Siamo davvero sicuri di poter vivere in un mondo professionale senza le Risorse Umane?

 

One Response

  1. Mi scusi ma a volte sarebbe veramente da fare!
    A causa di alcuni ci rimettono quelli bravi e dediti alla professione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top