HEAD HUNTER E RECRUITER SOPRAVVALUTATI

La verità? Credo che il nostro mestiere sia davvero sopravvalutato dai più. Leggo di colleghi senior che si ergono a moralizzatori della categoria sostenendo che il nostro ruolo è quello di “educatori” delle aziende-clienti che poi trattano come buoi con l’anello al naso anziché ringraziarle per il pane quotidiano che ci consentono di guadagnare. Leggo HEAD HUNTER E RECRUITER SOPRAVVALUTATI

COME ASSUMO I MIGLIORI CANDIDATI

Credo che la maggior parte delle assunzioni errate dipenda dall’eccessiva fiducia dei selezionatori di personale di poter determinare la personalità e la preparazione di un candidato tramite un semplice colloquio di 30-60 minuti. L’unica cosa che è possibile determinare realmente è quanto positivamente il candidato abbia reagito all’intervista, rispondendo alle nostre domande con le risposte COME ASSUMO I MIGLIORI CANDIDATI

LA FUGA DEI TALENTI

Non trai più le soddisfazioni emotive ed economiche dal tuo lavoro? Non credo si tratti di una questione geografica. Sono convinto possiamo “essere” e “fare” ciò che desideriamo in qualunque “posto” ci troviamo, si tratta solamente di continuare ad essere fortemente motivati ed interessati a ciò che facciamo. Quali sarebbero realmente le possibilità di riuscire LA FUGA DEI TALENTI

CERCHI LAVORO O SOLO UNO STIPENDIO?

Da anni racconto con l’approccio del buon padre di famiglia, cercando di uscire dalla modalità “pacca sulla spalla”, la realtà dei fatti ed il dietro le quinte delle Risorse Umane nel tentativo di apportare valore aggiunto e strumenti utili ad ausilio di coloro che ne hanno esigenza. Una obiezione però ritorna ricorrente ai miei articoli CERCHI LAVORO O SOLO UNO STIPENDIO?